sabato 3 luglio 2010

L'occhio di Lupina terrorizza anche l'occidente.

Gente, un altro successone del mio articolo da sgridamento nanico preferito!

Mi stavo recando come ogni santo giorno nel mio ufficetto, quando una pattugliona di carabinieri con mitraglietta, giubbotti antiproiettile, pullmino nove posti ed elicottero (giuro!) parcheggiato in mezzo ad un campo, mi si para davanti con stolida tracotanza.
Io in quel momento ero una disarmata ed inerme madre di famiglia alla guida di una Twingo azzurra, con un neonato regolarmente denunciato seduto sul seggiolino posizionato sul sedile posteriore, e ripassavo mentalmente il bollo l'ho pagato? sono in regola con l'assicurazione? ho la macchina un po' sudicia, non è che infrango il codice stradale? mi chiederanno se prima di salire in macchina ho fatto l'antitetanica?, quando un baffuto giovanotto in divisa mi pianta in faccia la paletta, costringendomi a fermarmi (porco cane, faccio tardi).
Si affaccia al finestrino e mi chiede patente e libretto.

Io decido di passare al contrattacco. Mi dico: io ci provo. O la va o la spacca.
E metto in pratica uno degli atti più kamikaze che un essere umano può fare: mi volto lentamente verso il carabiniere, e gli spiaccico in faccia sfacciatamente (una sequenza di allitterazioni veramente notevoli) un paio di terribili Occhiacci (sentito che roba?).
Oddio, che ne sarà adesso di me? Ho osato sfidare la Pubblica Autorità, mi arresteranno per oltraggio a pubblico ufficiale?


Il carabiniere rimane molto colpito.
Non lascia nemmeno che io prenda il portafogli dalla borsa, e con voce timida, quasi pentita, mi comunica Vada pure, mi scusi tanto.

Che risultato strepitoso!

Allenatevi, gente! Allenatevi all'occhiaccio lupiniano, che nella vita fa sempe comodo!

5 commenti:

zicin ha detto...

Coraggiosa ed intraprendente.
UAU!!!!
Buona domenica

Clay Bass ha detto...

accidenti! ma cosa gli hai detto?

LGO ha detto...

Non era un vero carabiniere. Era un nano travestito!

Wood ha detto...

Ah! Ah! Bellissimo!
Certo ci vuole coraggio e sprezzo del pericolo, ma in fondo i carabinieri sono carabinieri.

Anonimo ha detto...

devi mettere un post di insegnamento!!!!