giovedì 11 dicembre 2008

Momento di puro godimento.

"No, ti prego."
"Ah, sìì, lì, dai"
"Tirala fuori. Così, dai."
"Noooo, non lì, più giù!"
"C'è stato un momento in cui c'eri quasi."
"Continua, continua, è lì..."
"Aaaahhh, AAAAAAAAARGGGGGHHH, AAAAAAAAHHHHHH"
"Sei troppo violenta, mi fai MALEEEE!"
"AAAAAAHHHHM SÌÌÌÌÌÌ!"

Non c'è niente da fare.
E' sempre eccitante togliere le spine dalle dita al Gig.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Povero Gig, lo devi proprio torturare, in quei momenti. Però mi sembra che a lui non dispiaccia affatto... Hai provato anche coi punti neri?
Un saluto.
occhidiprato

bstevens ha detto...

non parliamo di punti neri, anonimo. sono la mia ossessione, pagherei per toglierli alla gente.
è un'attività catartica e liberatoria, trovo. ps tach, questo posto me lo appendo

valewanda ha detto...

dovevi provare prima un bell'unguento di olio e acqua... poi si tolgono da libidine. Baci

serialmama ha detto...

ehehhehehe certo che voi lupini siete proprio sadomaso ;-)