lunedì 15 febbraio 2010

Storia di un pesce

C'era una volta un pesce.

Era un pesce molliccio e senza squame, e nuotava quieto in un mare tranquillo e silenzioso. In verità non nuotava, semplicemente stava lì, ad aspettare.
Il mare del Pesce Molliccio era un mare profondo, ma era un mare fatto di niente: non c'erano altri pesci con cui parlare, non si vedeva il sole e nemmeno la luna, ma solo un'ombra rossastra, ed un battito continuo, e a volte un rimbombo di voci lontane.
Era bello stare lì, senza far niente. Non c'era bisogno nemmeno di mangiare, il mare del Pesce Molliccio pensava a tutto ed esaudiva ogni desiderio. Era un mare tiepido, e ti faceva venire la voglia di sonnecchiare.
Ogni tanto il silenzio era rotto da una voce lontana, ma più forte delle altre: era quella del Dio dei Pesci Mollicci, un dio diverso da quelli che conosciamo noi: i nostri non ci parlano mai direttamente, se ne stanno nascosti dentro le cose e non si fanno vedere. Era un dio affettuoso, di quelli che si preoccupano.

Decisamente diverso dai nostri, così distanti nell'Iperuranio.

"Dio, che ci faccio io qui?" chiese un giorno il Pesce Molliccio.
"Tu sei qui per crescere e mettere su peso" rispose sorridendo il Dio dei Pesci Mollicci. " Devi diventare grasso"
"E poi che ne sarà di me? Mi mangeranno?"
Il Dio dei Pesci Mollicci esplose in una grassa risata.
"Ma nooo, tu non sei fatto per essere mangiato. Tu hai una missione nella vita, e non sarà facile portarla a termine."
Il Pesce Molliccio cominciò a preoccuparsi. "Ma perchè, che dovrò fare? Mi aspettano compiti gravosi? Dovrò affrontare dei mostri? Rischierò di morire?"
"Rischierai di vivere, piuttosto!" rispose ridendo il Dio dei Pesci Mollicci. "Senti che ti chiamano? E' già giunta l'ora di andare. Su, preparati!"

Ed il mare cominciò ad aprirsi in una voragine che attirava il Pesce Molliccio dentro di se', le acque si tinsero di rosso e qualcosa di grande e feroce e impaziente cominciò a rovesciarsi, ed il mondo esplose con tutti i suoi colori sopra la testa del Pesce, iniziò il miracolo dei rumori e le orecchie, che fino a poco tempo prima erano state sorde, cominciarono ad udire.

E fu che così cominciò ad essere un Uomo.

Per Gregorio il Blobfish, giunto dal Mare Amniotico fino a noi, il 9 febbraio 2010.
Benvenuto, piccolo.

21 commenti:

newbrixblog ha detto...

AUGURISSIMI!!!
che bellezza, il blog-nipotino tachipirino è arrivato!!!
Piccolo Gregorio ti auguro una vita serena e piena di amore.
Benvenuto, piccolino!

Rita ha detto...

Che bella storia :-D!!!!
Auguri e benvenuto :-)

Enrico* ha detto...

Tanti auguri Lupina!!
E benvenuto a Gregorio... :-)

cubo ha detto...

Gregorio sei approdato da noi in modo sublime :)
benvenuto nel grande mare a perto, molto meno bagnato, ma ben più divertente ;)

zymil ha detto...

Benvenuto Gregorio!
auguri alla Lupina, al consorte e al Nano :)

Schifezza ha detto...

Brava Lupi!
Un abbraccio a tutti.
Skif

serial ha detto...

è grave che io abbia i lacrimoni adesso? benvenuto Gregorio Lupino del nostro cuore.

Mammolitta ha detto...

Evviva!!!
Benvenuto piccolo Gregorio!
Hai un nome che mi piace molto tra l'altro!
Complimenti alla tua mamma!
Adesso aspetto anche la mia Potol2.

Trasparelena ha detto...

Congratulazioni e auguri!!!

Lanterna ha detto...

Gregorio, che bel nome! E che bel momento per nascere: è un Acquario come Ettore, e se ha un carattere simile sei apposto :-)

Anonimo ha detto...

Benvenuto, Gregorio, nostro atteso lupino! Forse non tutto ti sarà facilissimo, certo abitare nel mare placido di prima era più comodo, ma di certo sarà uno spasso abitare con una famiglia simpatica (e niente melensa, nemmeno nelle Grandi Occasioni!) come la tua.
Con simpatia
Marina

BSTEVENS ha detto...

CHE BELLA CHE SEI...

Anonimo ha detto...

Che bello! E' arrivato anche il nano bis! Benvenuto Gregorio, che la tua vita sia sempre felice e serena come ora. Auguri a tutto il lupinaio da biba.

MISULTIN ha detto...

EVVIVA GREGORIO!!!

evacontroeva25 ha detto...

Congratulazioni Lupina!!! un abbraccio!

bianca ha detto...

Benarrivato piccolino : )

Anonimo ha detto...

però che bruttino il blobfish, speriamo che gregorio sia un po' più carino!
tanti auguri...
mamma di carolina in attesa per ferragosto (speriamo un'altra femmina....)

Misatina ha detto...

Sono secoli che non ci si sente... e ora scopro che hai appena fatto un acquisto per la vita! :D
Augurissimi, mia cara... e buona vita al piccolo Gregorio! :*

LGO ha detto...

Benvenuto Blobfish!

Federica ha detto...

auguri a te e al tuo pesciolino!mi piace molto come scrivi, hai raccontato la nascita in maniera mitica, sei forte!io sono alla 33 esima settimana e sono impaziente di vedere la mia prima pesciolina, la sento muovere dentro di me e ogni balzo è una gioia, ogni calcio è un grande "oh" di stupore!baci a voi due e continua a scrivere così!

Anonimo ha detto...

Benvenuto piccolo, zia Witch