venerdì 15 agosto 2008

Novità nane. Una mamma orgogliosa.

Ci sono cose strane, da queste parti.

C'è un Nano che parla. Dice un sacco di cose, alternate a borbottii inarticolati.

C'è un Nano che dorme tutta la notte. Che prende ancora la pippa, ma che si addormenta senza problemi sorridendo. Segno che Estivill e le sue teorie sui disturbi del sonno non sono il Verbo e se ne può tranquillamente fare a meno.

Ma soprattutto, c'è un Nano che mangia. E' finito il tempo degli sputacchi, delle svomitazzate e dei piatti rovesciati in preda a furia omicida: adesso si mangia. Con questi occhi ho visto un Nano entusiasta divorare due etti di pasta al pomodoro (la pappasciutta), una confezione di stracchino di Nonno Nanni (la pappagelllà), un etto di prosciutto cotto (la ciccia) e quattro susine (le suse). E poi ricominciare a mangiare, rubando roba dai piatti altrui.
E tutto ciò nell'ambito dello stesso pasto. Roba da non crederci.

Insomma, certe volte ci facciamo un sacco di problemi, senza renderci conto che in fin dei conti non val la pena intestardirsi se uno non mangia e non dorme.

Adesso, il vero problema è fermarlo.

6 commenti:

fiammetta ha detto...

vuoi farmi credere che questa attittudine del falcotto al corpo a corpo corredato di pianto isterico durante il cambio del pannolino, è solo una fase passeggera e tutto questo presto finirà, non necessariamente al compimento del terzo anno o in conseguenza dello spannolinamento???dimmi di sì, ti prego, anche se non è vero...

fiammetta ha detto...

pat pat complimentosi al tuo nano, of course :)

kiktas ha detto...

ecco, quando risolvi il problema di fermarlo fammi un fischio!

Leela ha detto...

Mia figlia non mangiava nulla fino ad un anno, era un grissino, sputazzava ogni tipo di pappetta. Poi alla crescita dei denti ha scoperto bistecche, patate arrosto e lasagne... e non si è più fermata! Tanto che ora, a otto anni e mezzo, è obesa... :(
Leela

Lenina ha detto...

...è quello che rispondo ogni volta che qualcuno mi fa notare che Lorenzo non ha finito la pappa o mi chiede come mai poppa ancora di notte.

Quando sarà il momento se vorrà mangerà di più (se ne avrà bisogno) e quando non ne avrà più bisogno non prenderà più la tetta di notte.

Ringrazio di aver conosciuto presto i libri di Gonzales...mi aiutano molto a essere serena soprattutto nel campo alimentazione...

mamikazen ha detto...

macchè lo voi fermà... il mio secondo mangia ininterrottamente da matina a sera, per fermarlo dovrei dichiarare la calamità e far venire l'esercito.
Ma... la pappagelllà????? :D