martedì 29 maggio 2007

Cibo

Non sapendo cosa preparare al Lupino per pranzo, ho lessato del riso pensando di assemblarlo con il classico preparato per insalate e schiaffarlo nel frigo, in attesa del suo fantomatico ritorno a casa (che non si sa mai a che ora avvenga), quando ORRORE!, mi accorgo che non ce n'è.
Ho quindi deciso di rischiare mettendo nel riso i peperoni grigliati avanzati, del formaggiaccio tipo emmenthaler, dei viusti che piacciono tanto a lui, e delle innocentissime olive nere.
Non paga del troiaio, ho deciso di rendere il composto più fluido con della maionese. E perchè non osare, con un coup de foudre di terrificante senape del Lidl?

Ciccio, non odiarmi se puoi. Adesso questo coso indefinibile ha preso vita nel nostro frigo, e staziona lì in attesa del tuo ritorno. E tu lo mangerai, ringraziandomi per la prelibatezza.

L'ho chiamato Insalata di Riso Con Avanzi Post Atomici.

2 commenti:

da0a10 ha detto...

ma di la verità.... stai cercando un alibi per tornare single????
aahhahahahhahaha
Questi esperimenti culinari vagamente cubisti sono la norma nel mio frigo d'estate e nel mio forno d'inverno...


bel template! anche se al posto delle pillolazze qui in alto ci stava bene un diger seltz! ;)

ciao lupinola!

TYTTY ha detto...

anche io arrabbatto al volo alle volte la cosa terrificante è che al mio convivente certe pastrugni piacciono( per darvi un'idea di come cucina sua madre!!)
:-)