domenica 3 febbraio 2008

Domani è lunedì.

Di solito, la domenica sera al Lupinaio c'è mosciura.
Di solito, uno Straccioman completamente vestito di pile si aggira sconsolato avvolto nel suo mantello carico di elettroni, dispensando sospiri e maremmecane a destra e a manca.
Di solito, smoccola pensando che il giorno dopo sarà di nuovo lunedì, e quel maledetto camion che ciuccia cacca umana lo aspetterà coi fari accesi e il motore rombante.
Di solito, la domenica sera si mangia pizza. Rigorosamente congelata, o al limite quella precotta del supermercato, e spesso è un altro motivo di lamentela.
Di solito, la domenica sera Straccioman sospira, pensando alle cose più brutte del mondo, agli amici lontani, alla squadra del cuore che zoppica e rischia la retrocessione, alle rate della macchina, ai conflitti in medio Oriente e alle cose che il Nano ha ridotto in coriandoli durante la settimana.
Di solito, il Lupinaio è pervaso di stanca malinconia, alla domenica sera, specie se poi ha fatto brutto tempo.
E invece, oggi Straccioman si è smaterializzato. Al suo posto è comparso il Gig, pervaso di insolito ottimismo.
Il Gig ha fischiettato, ha riso, non ha minacciato terribili ritorsioni quando il Nano ha lanciato il telecomando per terra.
Ed io, che mi aspettavo il ritorno sciabattante del supereroe ad alto contenuto di elettroni, mi sono preoccupata.
Di fronte all'ennesima, squallida pizza, il Gig non si è neanche lamentato. Anzi, ha apprezzato la consistenza marmorea della pizza, constatando la bontà gommosa della pseudo-mozzarella,
ha snocciolato una serie di buoni propositi a sfondo ottimistico per il futuro, mi ha detto che sono davvero dimagrita moltissimo, e che il Nano è un bambino sveglio per la sua età.
Mi sono preoccupata molto.
Alla fine, ho avuto il coraggio di chiederglielo.
"Gig, ma che hai?"
"Nulla. Sono CONTENTO."

Assolutamente pazzesco. Scommetto che il virus intestinale lo metterà al tappeto.

6 commenti:

billo ha detto...

ieri, dopo che il bimbillo è stato posseduto da satana dalle 14 alle 21 e 15, anche il coinquilino non si è trasformato nel solito straccioman della domenica sera, anche se stamattina aveva il treno per roma...anzi...forse proprio perchè stamattina aveva il treno per roma....;)
billo stracciowoman

Allodola ha detto...

Ah, è la primavera che si avvicina!!!! Io sto cinguettando da stamattina, e sì che mi hanno già strapazzato i cosiddetti...ma che importa, quando si è felici?!? Baci....

Allodola ha detto...

Ah, è la primavera che si avvicina!!!! Io sto cinguettando da stamattina, e sì che mi hanno già strapazzato i cosiddetti...ma che importa, quando si è felici?!? Baci....

Anonimo ha detto...

Anche da noi la domenica sera spesso c'è pizza. Ma fresca, sana ed ottima.
In queste robe Toto è un drago.
Leela

sobritish ha detto...

ma scusa la mia ignoranza, la macchina del pane non la fa la pasta per la pizza? no, eh?

Lupina ha detto...

E' vero, la fa. Ma siccome la pasta va spianata e farcita, ed io la domenica pomeriggio ho voglia di tutto meno che di cimentarmi in disastri culinari, la prendo già fatta ed amen. Ma dalla prossima volta, solo più quella della pizzeria da asporto. Basta coi pneumatici conditi col pomodoro!