giovedì 28 febbraio 2008

Pimp my ruspa

Lo so che adesso le mamme puriste dei giochi unisex e di materiali naturali inorridiranno, ma noi ieri sera al Nano abbiamo comprato la ruspa. E' tutta completamente di plastica. Ma tutta tutta, eh. Io ho un debole per le ruspe. Non capisco più nulla quando ne vedo una, e non so se è per il fatto che ho lavorato nel settore, oppure perchè dentro di me ho una forte componente umarellica.
La ruspa ha una caterva di adesivi. Ieri sera, mentre la montavo, mi stavo appunto chiedendo che faccio? tutti questi adesivi li attacchiamo o no? Alla fine ho ceduto, e adesso la ruspa, che già era pacchiana di suo, sembra l'equivalente di plastica di quelle utilitarie ipertruccate, piene di tribali e di lucine.
Vabbè, almeno questa le lucine non ce le ha, ha solo un timido claxoncino a pressione, una scoreggina che fa quack quack, e anche in questo siamo stati fortunati. In dotazione, ampia gamma di attrezzi e persino il caschetto antinfortunistico.
Stamattina il Nano si è svegliato alle 5.00, ed è da allora che gira per casa con la ruspa. Ha tirato giù un tavolo, due scatoloni e ucciso alcuni giocattoli straziandone i corpi. Persino Stefano, la cabbage patch della mia infanzia, è dovuto soccombere sotto il peso della benna.
Adesso il Nano è qua con il trapano giocattolo in dotazione con la ruspa, che tenta di trapanarmi il divano. Io sono prostrata da una nottata di mocci e starnuti (miei), e non ho la forza di ribellarmi.
Comincio a pentirmi dell'acquisto. Ma molto amaramente.
Se almeno avesse acquisito un po' di disinvoltura alla guida, potrei affittarlo a qualche cantiere come ragazzo-immagine.

Oddio, il debito di sonno mi sta uccidendo.

Mi son pure morte le ciabatte.

6 commenti:

My ha detto...

a me i giochi plasticosi e adesivosi mi piacciono, se piacciono al topo. Non penso possano fare danni, se alternati con letture e passeggiate e altri svaghi.
E diciamoglielo a ste mamme puriste!!!

Madre Snaturata ha detto...

Ce l'abbiamo anche noi il Bunny Boy o come si chiama! Come l'ha ricevuto, il Topo ha prontamente rotto la benna e ha perso per strada qualche vite, ma gli piace da impazzire!

allodola ha detto...

Uh, che bella la ruspa! E anche i trattori, i camion porta-sabbia, gli autoarticolati....da bambina ero un pò maschiaccio!!! :)

thecatisonthetable ha detto...

Che spettacolo... già lo vedo che abbatte casa a colpi di benna... :-)

Anonimo ha detto...

ma questo post e' uno spettacolo!
dunque, ricapitoliamo:
la ruspa con tanto di trapano e casco antinfortunistico LA VOGLIO. Chissenefrega se ho solo una nana che vuole giocare a mettere pannolini alle bambole (sic!), ci gioco io!
Poi, la cabbage patch...ma come Stefano? era un bambino? Facevano i bambini? E allora perche' a me ai tempi hanno regalato tale Mafalda? Volevo anch'io il bambino!!
Insomma, raffreddore a parte, sto morendo di invidia :-S

nuriape ha detto...

sopra ce l'avevo scritto il mio nome, eh? ma non compare...