domenica 10 febbraio 2008

Lo strazio continua. Post olfattivo.

Il tormento olfattivo del Gig-Straccioman continua. Si aggira per casa con una pettinatura inqualificabile da sopravvissuto postatomico ed una copertina di pile intorno alle spalle, ad annusare. Ha scoperto l'odore di lavanda dei sacchettini profumabiancheria, la treccia d'aglio, il pane della MDP, l'odore vagamente extraterrestre del frigo. Si è inebriato del profumo delicato dei panni puliti, ha storto il naso di fronte all'odore terrificante del cane, ha fatto da cacca-detector coi pannolini del Nano, e tutto questo di fronte ad una Lupina stupita. Ha persino capito che ho cambiato brillantante semplicemente annusando il piatto in cui ha mangiato.
Quest'uomo mi spaventa. Adesso sente persino la cera dei mobili, e se il miracolo del superolfatto durerà qualche altro giorno, riuscirà anche a distinguere il tipo di vernice usata sui mobili.
"Mi si è aperto un nuovo orizzonte. Nuovi odori di cui non sospettavo l'esistenza. Per esempio, sento l'odore di me stesso. Credo di aver capito che non posso sopravvivere se non mi faccio almeno una doccia al giorno."

Dov'è finito l'uomo che ho sposato? Rivoglio il tizio che c'era prima, quello che non aveva cellule nervose nel naso!
Che stress.

La Redazione delle Cronache Lupine ringrazia sentitamente Mamikazen per la nomination, e comunica alla stessa che passerà un suo incaricato in settimana a ritirare il meraviglioso panfilo con accessori in oro zecchino e interni in radica d'ontano, con il quale se la spasserà in allegria per il resto dei suoi giorni, amen. Perchè abbiamo vinto il panfilo, vero?

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Eh, quanto meno il tuo si limita ad annusare.
Il mio, invece, rompe ad oltranza. Trasformandosi spesso e volentieri in Super Pippa :(
Leela

billo ha detto...

sarà mica incinto????
billo

sobritish ha detto...

adoro il fatto che oramai siamo passati a MDP. Fantastic!