mercoledì 6 febbraio 2008

Peccati lupini

Il Gig esce dalla doccia profumato di Badedas al riso e vaniglia, tutto avvolto nel suo pigiama di pile blu e grigino. Un pigiama molto maschio, altro che quei pigiamini da ragioniere con i polsini sulle caviglie e i disegnini tipo cravatta, roba che mio nonno ne teneva sempre da parte un paio per andare all'ospedale. No, questo pigiama qua è la quintessenza dell'erotismo, una nuvola virile e cazzuta.
Il momento è propizio. Il Nano dorme.
Il Gig, con uno sguardo obliquo carico di ormoni, mi pone la fatidica, virile domanda:

"Che si mangia stasera?"

Io lo abbranco come un'animala, e lo stringo all'angolo.
"Gig, stasera pecchiamo"
"..."
"Tortellini alla panna?"

Eh, quando si è a dieta, questo è davvero il massimo del peccato.

7 commenti:

sobritish ha detto...

:DD
caspita...potrei uccidere chiunque per un piatto di tortellini alla panna...qui i tortellini sono di cauciu'...

lasimo ha detto...

ehhhh...quel badedas lì....
ma cosa ci mettono dentro ??!!!

Anonimo ha detto...

e avete un figlio solo !

Unodicinque

Annachiara ha detto...

Sempre meglio di me, che gli ho quasi vomitato addosso ieri sera al suo timido approccio! ;-)

Angela ha detto...

STRALOL!
Opperbacco

Madre Snaturata ha detto...

Sei fortissima! ...ultimamente i tortellini alla panna stanno diventando anche il MIO sogno erotico!

P.S. spero non ti spiaccia se ti linko sul blog!

*emy* ha detto...

sbuaaaaaaaaaaahahahahahasbuahahahahahahahahahahah

lupì, ma posso leggerti da giorni e ridere ridere ridere???eh???