sabato 15 marzo 2008

Meme(nto mori)

Ho finalmente capito cosa vuol dire MEME. Non è il nome di una delle Uincs, tantomeno una seilormùn. E' una roba per la quale si viene nominati, e alla quale bisogna attenersi, altrimenti ci potrebbero capitare delle disgrazie sulle quali preferisco glissare.
Ovviamente, i miei sette segreti sono un po' del cacchio. Quelli veri me li tengo per me.

Le regole sono queste:
1 - le regole del gioco copierai
2 - 7 dei tuoi segreti svelerai
3 - 7 felici vincenti individuerai
4 - un messaggio per avvisarli invierai
5 - a consultare il tuo blog li inviterai

1° Segreto, o della flanella
Mi fa impressione la flanella. Se per sbaglio entro in un letto con le lenzuola di tale disgustoso materiale, comincio ad avere delle visioni a carattere mistico e a parlare aramaico. Certe volte mi si gira pure la testa a 360 gradi, ma non vomito a spruzzo perchè sotto sotto sono una precisina e mi schifo se devo pulire certe schifezza.

2° Segreto, o della vetroresina.
Sono fortemente in soggezione di fronte alla vetroresina. Essendo io molto emotiva, se devo salire su un mezzo di trasporto costituito in vetroresina (barca, cabinovia, pedalò o semplice cavalluccio della giostra) mi emoziono e non riesco più a parlare, mi vengono i brividi e a volte la nausea.

3° Segreto, o del dito a martello.
Ho le dita dei piedi molto strane e brutte, specie il secondo ditino accanto all'alluce. Questa cosa mi ha creato imbarazzo per moltissimi anni, e mi ha costretto all'anfibio in piena estate. Ma siccome allo stesso tempo sono molto innamorata degli infradito di plastica da profugo, col tempo mi sono sbloccata e ora me ne infischio. Però se qualcuno mi guarda i piedi, anche se sono coperti da scarpe, mi vergogno come una bestia e istintivamente contraggo le dita dei piedi all'interno dei calzini.

4° Segreto, o dei fidanzati.
Ho avuto un sacco di fidanzati. Anche contemporaneamente. Soprattutto a loro insaputa.
5° Segreto, o della medicina.
Io ho sempre sognato di fare il medico. Purtroppo il mio curriculum scolastico è ridicolo, e non mi sono mai sentita all'altezza. Sono un cesso in tutte le materie scientifiche, compresa chimica e matematica, e questa cosa mi ha scoraggiata dall'intraprendere la carriera. Però ho letto due volte tutta l'enciclopedia medica, quando ero piccina, e ogni tanto la riprendo in mano.
Infatti non sbaglio mai una diagnosi, e quando gli specialisti che mi visitano vogliono fare gli sboroni incomprensibili li frego sempre perchè so esattamente di cosa stanno parlando. La cosa più figa che mi è successa è stata quando ho avuto una colica renale mentre ero in vacanza: quando ho spiegato la manifestazione dei sintomi ad un medico del PS l'ho sentito dire ad un altro: "c'è da fare un eco alla signorina. Fagliela subito, che è una collega."
6° Segreto, o del Dito Ciucciato.
Mi sono succhiata il dito indice fino ad undici anni, smentendo completamente la diceria che sostiene l'estrema pericolosità per i denti. Ho i denti dritti, non ho mai portato l'apparecchio. Ogni tanto una ciucciatina me la faccio anche adesso.
7° Segreto, o delle cose trash.
Mi piacciono le cose pacchiane. Riempirei la casa di sfere con la neve e di nani di terracotta da giardino. Poi però mi blocco, perchè un minimo di buongusto ce l'ho anch'io. Ma quando vedo una casa con la gondola veneziana, i piatti del Papa e le tazze con gli animaletti, soffro come una bestia sgozzata e mi vorrei all'istante trasferire lì.

Udite, udite! I miei sputtanati sono: Mamikazen, la Jes, M@w, Da0a10, la Babbi (che tanto di sicuro ha di meglio da fare che perdere tempo con queste cose come invece faccio io), Billo e la splendida N.



Grazie a thecatisonthetable e a My, che hanno permesso il mio sputtanamento webbico.

9 commenti:

jes ha detto...

ah,ora capisco la natura del tuo messaggio...
...per la cronaca,ovviamente il tuo settimo segreto lo condivido in pieno:)

Anonimo ha detto...

urca!
stanotte mi dedicherò all'infausto lavoro!
Luci-da0a10

Anonimo ha detto...

appena riesco arrivooooooo
billo

My ha detto...

hai visto che blogspot quando salvi un post e lo pubblichi successivamente te lo pubblica con la data della bozza?
non ti sembra un'emerita cazzata?

mamikazen ha detto...

Quella delle cose trash già la sapevamo, non vale... abbiamo anche le foto! Ho risposto, e ho postato ;)

thecatisonthetable ha detto...

Ecco... anche a te, al volo, complimenti per la velocità di reazione.
E poi... beh, la 7 mi fa sentire meno sola al mondo... domani posterò apposita documentazione fotografica.
Quanto alla 5... beh, condivido il desiderio, e lo "studio fai da te". A me, però, hanno chiesto solo "Ma... lei è infermiera?!" Che sfigata!

sobritish ha detto...

Eccomi! Grazie dell'invito, mi hai fatto arrossire:D! Io condivido il segreto del trash e anch'io mi sono ciucciata il dito a lungo!

sobritish ha detto...

dimenticavo: ecco quelli che avevo risposto a ziacris:
-a 11 anni sono stata campionessa regionale di hula hoop
-ho ballato flamenco per tantissimi anni, quando ero a bologna in erasmus ballavo in un locale per pagarmi le spese
-fosse per me vivrei solo di biscotti
-ovunque vado a vivere porto con me il cola-cao, un cacao spagnolo da sciogliere nel latte caldo. senza non riesco a dormire.
-non sopporto le donne che urlano. "persone" come la mussolini hanno su di me un bruttissimo effetto.

thecatisonthetable ha detto...

PS: Occhei. Confessione operativa.
Ora mi sento davvero meno sola al mondo...