martedì 19 giugno 2007

Bestia Immonda

Un Nano che fino a pochi giorni fa si rotolava nel letto ridacchiando mentre io gli leggevo le Fiabe Italiane di Calvino, si è improvvisamente trasformato in un coso nervosissimo che urla come un forsennato fino a farsi uscire le vene sulla fronte, si addormenta in piedi nel lettino, sbatte la bocca sulla balaustra delle stecche e si risveglia di soprassalto, urla come un forsennato e si riaddormenta in piedi, in un susseguirsi delirante di urla-pausa-urla-pausa senza soluzione di continuità. Io ed il Lupino contempliamo a turno questo scempio, totalmente impotenti, in attesa che il Nano vada incontro al suo sonnacchioso destino.
Il Lupino, dopo aver provato a cantare, ballare, fare i versi, lamentarsi delle trattenute sullo stipendio, fischiare, recitare antiche litanie celtiche, ha provato pure a raccontargli la sua triste infanzia, aggiungendo particolari da Piccolo Fiammiferaio per vedere di impietosirlo, ma il Nano niente. Irremovibile dalla posizione eretta, ha continuato imperterrito le grida disumane.

Ad un certo punto, ho trovato il Lupino in piedi davanti al letto, che gridava, agitando un crocifisso: "Esci da questo corpo, bestia immonda!".

La bestia immonda voleva solo la tetta.

Anche le bestie immonde hanno le loro necessità.

6 commenti:

inquilina g ha detto...

Se ti sente la Lella!!

Tachipirinha ha detto...

E chi è la lella?

simo ha detto...

mi fai spanzare, davvero !!!

ps. da me i calzini ho scoperto che se li ingolla la lavatrice !!!

Tachipirinha ha detto...

Io invece ho scoperto che il Lupino se ne trova uno bucato lo butta via, ma non getta il fratello. Poi io lo ritrovo puntualmente in giro e lo metto a scanso di equivoci nel cesto della biancheria, lavandolo e rilavandolo per anni e anni e anni, fino a che non si consuma e si buca anch'esso.
A quel punto lo butto via io.
Tu penserai: "ma perchè non lo butti via subito?"
Eeh, troppo facile altrimenti, io amo complicarmi la vita.

eli ha detto...

ahaahahahahah :D
il gig è geniale... crea un girone infernale nel cesto della biancheria! :D
e comunque ce lo vedo nei panni dell'esorciccio!

m@w ha detto...

La Lella è una che se ti sente ti spacca la testa a colpi di librone sull'allattamento a richiesta...