mercoledì 27 giugno 2007

Le ascelle infestate

Sto provando una serie infinita di deodoranti, nella vana speranza che coprano il mio puzzo tremendo.
E' successo qualcosa alle mie ascelle. Non riesco a capire che cosa, forse un tubo rotto, molto probabilmente una perdita dalla rete dei fluidi corporei puzzolenti, fatto sta che sono maleodorante e la gente mi scansa. Mi do anche fastidio da sola. Ieri sera ho speso la cifra più alta mai stanziata da me medesima per un cosmetico, ovvero 27 euro per un superdeodorante, per scoprire stamattina che non funziona neanche quello, e che per la stessa cifra ci potevo mangiare una succulenta tagliata con rucola, avrei puzzato lo stesso ma almeno sarei stata felice.

Credo di essere in putrefazione.

18 commenti:

W. ha detto...

CIAO TACHIPIRINHA GRAZIE PER AVERCI VISITATO SEI STATA FORSE LA PRIMA E FORSE SARAI L' ULTIMA PER QUESTO TI AMIAMO.

puzzona polacca g ha detto...

bene, da usare uno di quelli spray che fanno male all'ozono ma fanno bene a te. è la mia scivolata politically uncorrect, ma mi son rotta le palle deideodoranti naturali tutte cremine e puzzo d'ascella. il mio problema è con una delle due, riottosissima al profumio. mio, mio, proprio mio.

Tachipirinha ha detto...

Ma anche a te puzza un'ascella per volta?
Stamattina mi puzzava la destra. Oggi pomeriggio la sinistra.
MA non si potrebbe per esempio PROFUMARE già di nostro? E per profumare intendo roba buona, tipo odore di muschi bianco, erba tagliata e bagnoschiuma di Barbie?
Perchè si deve PUZZARE?
E non veniamo fuori con la natura, il richiamo sessuale, blablabla, perchè ormai il maschio si eccita con l'odore della nivea, e va in culo all'ormone.

Anonimo ha detto...

Perchè non provi con acqua e sapone? Col caldo di questi tempi una bella doccia fa miracoli e si risparmia un sacco in deodoranti!!

paolav ha detto...

A' Lupì, nun so che consigliarti....io uso degli anti-odoranti che dovrebbero coprire l'odore per alcuni giorni e poi mi spruzzo ciò che voglio. Ma ho la fortuna di sudare pochissimo quindi forse non faccio testo. baci

Tachipirinha ha detto...

Lavarsi???
Caspita, mica ci avevo pensato!

@antonella@ ha detto...

Lupina, potresti provare Lycia persona, quello che dura una settimana. Di solito funziona, altrimenti dovresti dirlo al medico, c'è un disturbo che si chiama iperidrosi (sudare tanto) e credo ci siano dei rimedi specifici. Bacioni

arte82misia ha detto...

se sudi tanto ti conviene andare dal dermatologo. credo che facciano delle iniezioni di botulino.

Tachipirinha ha detto...

ARTE:
MA guarda che è un fenomeno sporadico e misterioso: oggi, ad esempio, non puzzo. Ieri invece mi sentivo addosso l'aroma del circo, non so se mi spiego...

puzzona polacca g ha detto...

Lo spray!

eli ha detto...

vedo ceh il puzzo d'ascella ha risvegliato gli animi, a giudicare dal numero di commenti!
io consiglio una gita in lapponia a fare la sauna: dopo addio puzza per un decennio. tutti gli ormoni puzzosi se ne vanno a ballare il tip-tap con le renne!
;)

Tachipirinha ha detto...

Devo dire che l'ascella fa ancora scalpore.

IL Marione ha detto...

Ti consiglio di cercare la canzone di GABER che si intitola l'ODORE ;)))

Tachipirinha ha detto...

Marione, ma tu sei il Marione che penso io?
Corro sul mulo a cercare Gaber.

eli ha detto...

è proprio lui ;)

il MARIONE ha detto...

essì sono proprio io :DDDD

GONZO ha detto...

In ritardo sui commenti ti consiglio l'allume di potassio (o allume di rocca),che somiglia a uno stick e che vendono in farmacia ed erboristeria.
Dopo esserti lavata lo bagni e lo passi sotto le ascelle indisciplinate. E' un antibatterico naturale funziona!!!

Wood ha detto...

Buttavo un occhio ai referrers di oggi e copio-incollo

1 Google.it (puzza ascelle)
1 Google.it (rimedio puzza ascella)

Si potrebbe quasi dire che questo singolo post ti porti un paio di nuovi visitatori al giorno. Affascinate.


E a proposito di referrers meriterebbe farci qualche analisi di settore: (farina bianca non sbiancata) / (se ho il seno abbondante che costume mi consigli)
/ (spannolinamento) / (mozzarella avariata) / (nonna abelarda nik e nok) / (divanetti conversazione gustaviani)