giovedì 29 maggio 2008

Lingua Nana. Gli aggiornamenti.

Voglio fissare questo momento nella storia familiare. Il Nano comincia a diventare intelligibile: ieri per un attimo ha abbandonato il dialetto lituano ed ha detto:

GELATO

SCARPA

ACQUA

QUESTO NONNO CE L'HA (indicando un trattore).

Io non so se ho interpretato bene, in fin dei conti il passaggio dal lituano all'italiano è piuttosto complesso, ma soprattutto l'amoredimamma influisce sulle traduzioni rendendo comprensibile ciò che normalmente non lo è: una mia conoscente vantava le gesta del pargolo di 4 mesi, il quale secondo lei sapeva dire stipite.
Noi mamme siamo fulminate.

Spero che questo sia un piccolo passo verso l'umanità del mio scimmioncino domestico.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Complimenti di cuore al piccolo poliglotta.
La storia del bimbo di 4 mesi che sapeva dire stipite mi ha molto colpita: era l'ultima parola di una lunga serie di altre che usava correntemente, magari di utilizzo più comune per un neonato, o era figlio di un venditore di infissi?
Rossella

PIKU ha detto...

IL NANO NON FA CHE STUPIRCI, DOPO I SANTINI E LE IMMAGINETTE ORA ARRIVA L'USO CORRETTO DELLA LINGUA ITALIANA...GRANDE NANO, SEI MAGNIFICO
:) piku

serialmama ha detto...

un piccolo passo per il nano, un grande passo per l'umanità ;-) hai visto?

My ha detto...

grande nanetto :-)

mammaepoi ha detto...

il poppante parla ancora cinese. ma tra poco...

sobritish ha detto...

Questo il nonno ce l'ha???!!! WOW! Ma questo ti diventa logorroico come Sgarbi!! :D

PIKU ha detto...

LUPI SCUSA, MA QUANDO CI AGGIORNI IN MERITO ALLE VICENDE LAVORATIVE???
:) piku

gk ha detto...

il lituano e' la lingua europea piu' antica, i linguisti la studiano per accedere al sanscrito. Nonna Ansia dovrebbe poter vantarsene liberamente..