venerdì 27 luglio 2007

Gardaland, non mi avrai!

Io non voglio andare a Gardaland.
Non ci sono mai andata, e mai ci andrò, ma qua mi ci vogliono trascinare con l'inganno e, magari, con il CAMPER! Io odio il camper, è peggio della barca, mi fa stare male il solo pensiero di quel bugigattolo tutto in vetroresina imitazione legno, dove non puoi fare nulla, dove mangi la roba che ti sei portato da casa, gli spaghetti voiello col sugo di Nonna così non si spende per mangiare, e se si trova una bella area di servizio in autostrada ti puoi anche fermare a fare una bella grigliata, magari in mezzo ai camion e ai tir, con tutti questi occhi di guidatori stanchi che ti guardano e ti prendono per il culo dalle loro cabine con i calendari della Ferilli.

Dicevo, io a Gardaland non ci vengo. Andateci voi. No, non vengo nemmeno a vedere l'Italia in Miniatura, ci mancherebbe. No, neanche a Mirabilandia. Nemmeno a San Marino, che ci sono già stata qualche anno fa e sono tornata a casa triste e delusa e fradicia di pioggia e con una contusione al ginocchio, ma con un ombrello nuovo di zecca e con dei cd esentasse.
Non ci vengo, in quei posti dove fai la fila per entrare, rifai la fila per salire sulle attrazioni, fai la fila per mangiare, fai la fila per andare a pisciare. Io sulle attrazioni non ci salgo, ho paura persino delle giostre perchè una volta da piccolissima un tizio mentre ero su uno di quei cavalli mi disse delle cose orribili, ed io da quel giorno non ci sono più voluta salire., ed il solo pensiero mi dà la nausea.
"Ma si va per portarci i bimbi!"
Bella scusa. Il Nano non ha neanche un anno, non cammina ancora ed è interessato solo alle formiche, alla tetta, agli animali di casa, ad assaggiare cose nuove (non necessariamente alimentari). Il mondo è un interessante bersaglio per le sue mazzate, ma per il resto tutto scivola nell'indifferenza nanesca.
E poi a me i parchi di divertimento mettono tristezza. Io son fatta così, che ci volete fare. Forse perchè lavoro nel ramo (ancora per poco), chi lo sa, ma a me saltano agli occhi più i retrobottega polverosi, le cabine delle manutenzioni, i depositi attrezzi, i cumuli di pattume ammucchiato, le cicche spente dove non si potrebbe, la tamarraggine tutta italiana di spolverare le facciate e far sprofondare nel lurido tutto ciò che a prima vista è invisibile.
Io non ci vengo, a Gardaland, col camper, a condividere la poca aria sana con altre 10.000 persone. Non ci dormo in una cabina da stabilimento balneare messa in orizzontale, a svegliarmi per prima, incazzata perchè non posso muovermi dal mio loculo, altrimenti sveglio tutti.
Nossignore. Non mi avrete.
Io mi butto malata.

10 commenti:

Babbi ha detto...

E quando vorrebbero portarti a Gardaland?
No perchè se no buco le gomme del camper eh!!!

Lupina ha detto...

Qualcuno propone questa destinazione per le ferie, ovvero settembre.
Giammai!

inquilina g ha detto...

Hai tutta la mia comprensione. E poi il caldo? Noooo

Lupina ha detto...

Infatti. Io ho paura anche del pagliaccio del MacDonald, mi fa venire la pelle d'oca con tutta quella vetroresina, pensa dormirci dentro.
Ed il parco di divertimenti poi, anche lì vetroresina a iosa.
No no no. Non mi avranno mai.

Il Marione ha detto...

...e non ci andare, no? :DDDDD

Lupina ha detto...

Kitchenwarrior, ti linko.

Se riescono a trascinarmi in tal posto, ti perseguiterò con miliardi di sms minatori.

TYTTY ha detto...

no..che schifo....assolutamente DIVORZIA!
( sempre che non succeda spontaneamente dopo il mio pacchetto a casa Lupini)

My ha detto...

ma il nano è troppo piccolo!!
ma va la va.........niente gardaland

m@w ha detto...

Ma che, sono impazziti? Anch'io dopo i dieci anni dei luna park ho cominciato a notare solo i retrobottega e la fauna di frequentatori e cercherò di evitarli come la peste finché posso.
Purtroppo credo che anche quella sia una fase inevitabile, ma perché anticiparla? Godetevi il nano in una bella spiaggia tranquilla a fine stagione, in una montagna che già pensa all'inverno, o anche sul lago dov'è autunno tutto l'anno: non farà allegria, ma sempre meglio della depressione da Gardaland.
m@w, quest'anno niente ferie.

Lupina ha detto...

Si va a Villa Lupina II, ovvero all'Elba nel nostro eremo fiorito.