sabato 14 luglio 2007

Senza titolo.

Quando ero piccola e non potevo avere quello che volevo, chiudevo gli occhi stretti stretti, mi mettevo lì e lo desideravo con tutte le mie forze. A volte funzionava.

Stanotte ho dormito malissimo, e non per il caldo. Nemmeno per un Nano impazzito che ogni tanto mi strizzava la tetta tentando di dirigerla in posizione opposta rispetto a quella naturale (ahi), ma per un gatto che non conosco. Era (è?) il gatto di una persona bellissima, e non si sa che fine abbia fatto. Non è semplicemente il suo gatto. E' un gatto un po' rosa, che oltre ad essere uno sfi-gatto detenuto in una specie di lager da un pazzo col bollino blu, significa anche qualcosa di grande per lei. Adesso che anch'io sono mamma, posso capire. Non posso fare nulla per lei, per ridarle tutto quello che uno psicopatico le ha portato via. A lei è stato portato via tanto dalla vita, anche qualcosa a cui io non penso che sarei sopravvissuta. Lei invece continua a credere in un mondo migliore, e a farsi un culo così perchè in qualche modo si realizzi.
Spero per il meglio, amica. Quello era il tuo gatto, io stringo gli occhi forte forte e desidero che tu lo riabbia.

Altro motivo per non dormire.
N. ha 4 anni, ma sembra un bimbo di due. E' nato da due genitori bellissimi e perfetti con una sindrome rarissima, 50 casi in tutto il mondo. N. ovviamente è bello come i suoi genitori, è intelligente e sopperisce alla mancanza quasi totale della vista col suo ritmo personale, col suo senso della musica interiore, che incanta.
Adesso una brutta meningite gli sta portando via anche questo, rendendolo progressivamente sordo.
N., cosa posso desiderare per te? Dimmelo, ti prego, perchè io non lo so più.

Aggiornamento:

Il mio antico superpotere funziona ancora. Sta andando a prender il gatto.

Adesso, N., tocca a te.

6 commenti:

artemisia ha detto...

ecco, anche io chiudo gli occhi stretti stretti e mi metto a pensare al piccolo N.

TYTTY ha detto...

bastarda!!!
mi hai fatto piangere..e basta piangere che il rossaccio dorme dooorme..e non cerca neanche la tetta!!!

Lupina ha detto...

@TYTTY:
Frignona mia! Ma che piangi a fare, con un rossino da coccolare e due amazzoni imbizzarrite?

Chiara ha detto...

Incrocio tutto l'incrociabile per N. E stasera ne parlo con la mia streghetta: fosse mai che ci pensi lei a fare la magia...

Paola ha detto...

Mi sa che qui i pensieri ad occhi stretti funzionano ancora vero?

m@w ha detto...

Invece se riesco a visualizzare una situazione è sicuro che non si avvererà o, se lo farà, sarà in modo del tutto imprevisto.
Non è mica facile fantasticare solo cose brutte.