mercoledì 5 settembre 2007

News about the Nano

Adesso che il Nano ha trovato una nuova forma espressiva, il kotikotikotikotikoti, i Peppi sono andati a farsi benedire. Foneticamente parlando, il kotikotikotikotikoti permette una certa libertà di espressione che in passato al Nano era preclusa.
Infatti, sta sperimentando i minicomizi. E' un ottimo politico, spacca già le palle a tutti.

Il Nano sa camminare. Questo lo avevo già detto. Dopo una certa spregiudicatezza iniziale e qualche spigolo smussato, adesso corre. Per ora non accenna a lasciare il mio dito, ma temo fortemente che tra poco sarà in grado di arrangiarsi da solo. Ed allora sarà finito il tempo delle tende bianche immacolate, dei pulsanti dei televisori al loro posto, degli sportellini intonsi. Arriva Attila, e son dolori de panza per tutti.

Al Nano son pure cresciuti i capelli. Adesso sembra un giovane scienziato pazzo, perchè son cresciuti solo sui lati, e ricci. Dovrei tagliargli i capelli da sola, ma visto che il trainig effettuato sulle barbie di mia sorella non ha sortito grossi effetti, meglio demandare tutto ad un barbiere esperto in tagli di capelli naneschi.

Il Nano sfoggia un nuovo paio di sandali, comprati in liquidazione a 19 euro. Nei quali inciampa.

E soprattutto, non dice più babbo, mamma, tata, peppi e tetti. Adesso siamo tutti MPFGR, o al limite UARGH.
Questi giovani d'oggi.

3 commenti:

katia ha detto...

MA QUANTO MI FAI SBRAGARE DAL RIDERE.....
sei inimitabile Lupi!

katia ha detto...

MA QUANTO MI FAI SBRAGARE DAL RIDERE.....
sei inimitabile Lupi!

katia ha detto...

ops..doppio commento....sorry..depennami pure...ciao