lunedì 26 novembre 2007

Mocciosi

Ho finalmente compreso il termine profondo della parola moccioso, per definire bambinetti di tenera età.
Lo hanno capito anche i miei vestiti, su cui il Moccioso in questione non esita a pulirsi il naso, donandomi un simpatico effetto craquelè.

Mannaggia a te, Nanaccio caccolone dalle lunghe candele! Ma mi vendicherò non appena mi avrai attaccato il raffreddore smoccicandoti addosso a mia volta.

3 commenti:

rebeccah ha detto...

aahhhhh... che bei tempi....
ti assicuro che il vomito nei capelli è peggio.
:D:D:D

Zampetta ha detto...

@rebeccah: non stento a crederci!

Lupina cara... non credo che al nano importi moltissimo se tu gli smoccoli addosso... penso che la vendetta debba essere diversa, magari rimandala all'adolescenza :-P

unodicinque ha detto...

d'accordo con zampetta: la vendetta va gustata quando il Nano sarà adolescente. Io ho messo in opera alcune sofisticate ritorsioni postume, tipo ascoltare lo stereo a tutto volume alle sette del mattino, od uscire con la consorte e staccare il cellulare si da rendersi introvabile al momento del bisogno. Certo, non è facile trovare spunti interessanti, ma se avrai l'accortezza di scrivere qualche appunto, vedrai che nel tempo ti tornerà utile. :o)