mercoledì 7 novembre 2007

Pronto intervento

Il Nano stamattina è sfuggito al mio controllo ed ha arraffato il telefono. Dopo qualche minuto che lo vedevo tranquillo, troppo tranquillo in un angolo, ho realizzato che stava combinando qualcosa: stava parlando al telefono in una lingua tutta sua.
Col 113.

Nano, ma cosa pensavi di fare? Ci hai già provato una volta con il call center della Finanza, non ti pare il caso di lasciar perdere le forze dell'ordine?

8 commenti:

Freestyle ha detto...

^_^ E' capitata una cosa del genere anche ad una blogger che leggo e seguo volentieri ... e ti dico la stessa cosa che ho detto a lei: se sono io a dargli il telefono (di casa, mica quello finto che non se lo fila) tolgo preventivamente la linea (di solito è il cordless ... il fisso è lontano dalla sua portata e resta comunque funzionante) :P
Però se sfugge al mio controllo e lo pesca da solo (cosa assai improbabile vista l'ubicazione del telefono) allora potrei aspettarmi anch'io un episodio del genere :P

My ha detto...

loro lo sapevano?


dico
al 113
lo sapevano??

lo sapevano cugè???

My ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
billo ha detto...

anche il bimbillo lo fece!!!
e il coinquilino si beccò pure la cazziata dal poliziotto....;)
billo

Chiara ha detto...

Amelia un paio di volte ha chiamato suo padre, usando la combinazione di tasti che serve a richiamare l'ultimo numero, e gli ha lasciato un messaggio in segreteria. La cosa che ci scoccia di più è che noi NON SAPPIAMO qual è la combinazione di tasti che fa richiamare l'ultimo numero (abbiamo perso le istruzioni) e quindi lei è l'unica depositaria di questo sapere. Sgrunt!

TYTTY ha detto...

ahauhauhauahauah W IL NANO POLIZIOTTO!

sono mulan ha detto...

Augurati che non conosca il numero di telefono azzurro!!!

serialmama ha detto...

Mercoledì si è fatta scrivere i numeri di papà, mamma e nonna, poi spedisce a turno mamma o papà a fare la spesa, perchè lei è pigra e vuole rimanere a casa, e appena arrivi al supermercato cominciano le telefonate. ahhh