lunedì 19 novembre 2007

Post ad alto contenuto horror

E' con una certa emozione che mi accingo ad annunciare la prima cosa più spaventosa del mondo, quella che rimarrà nel lupinico cuore anche dopo che giacerà infranta ai miei piedi: il famoso vassoio con le corna.
Ma ammiriamone i delicati contorni e le iridescenti sfumature: le spighe di grano appena abbozzate, simbolo di fertilità; la cipolla ed il mezzo limone sul lato sinistro, che stanno ad indicare come il matrimonio, sebbene unione difficile ed a tratti acida (il limone), sia come una cipolla (non una cosa da piangere, maligni! Volevo dire che come la cipolla va sfogliata a poco a poco per raggiungerne il nucleo); le corna, poi, come simbolo apotropaico e scaramantico, ed infine il mazzetto di asparagi, che non so cosa cazzo stia a simboleggiare, ma son tanto boni anche se fan puzzare la pipì.
Chi volesse aggiudicarsi il raffinato cadeau, mi mandi pure una mail. Ma sappiate che me ne disfo a malincuore.
Il Gig, già meno.



O dove andranno mai questi tre signorini pensierosi? Che cosa mai frullerà nelle loro testoline di legno? Ma soprattutto, si può sapere chi cacchio sono? I tre fratelli Dalton di Lucky Luke che vanno ad un ballo in maschera?
Troppi sono gli interrogativi che si affollano nella mia capoccia.
Il Gig sostiene che li ho comprati io allo SME di Conegliano Veneto in un momento di crisi da shopping compulsivo, ma io dubito fortemente. Penso piuttosto a qualche amico con la casa smaccatamente etnica, che colto da una sorta di furore panico abbia deciso che sì, lo stile coloniale è bellissimo e tutti, proprio tutti devono entrare in questo ordine di idee.


Il simpatico Rastamanno-manone è una riproduzione in resina e sputo di una divinità del culto rasta, ed è il corrispettivo cannaiolo della nostra madonnina di lourdes. La leggenda narra che il dio Rastamanno-manone, un giorno, si sentiva solo perchè la sua fidanzata lo aveva lasciato. Decise allora di mettersi a pregare. Giunse le mani in preghiera, ed invece della prece esaudita ebbe in dono dal Dio degli Dei un paio di manone grosse così. "Ma Dio degli Dei, che cazzo ci faccio con due manone grosse come pale da mulino?" ed il Dio degli Dei gli rispose: "O Stolto, e che ne so? Ero qua che distribuivo le parti anatomiche agli animali grandi, e mi sono distratto un attimo. Ora te le tieni, e fammi il piacere di lasciarmi lavorare." e sparì con un rombo di tuono.
E fu così che i seguaci del culto rasta diventarono devoti del dio Rastamanno-manone, e usarono le sue enormi mani come portaoggetti.





Io che son pagana, ad esempio, lo uso per appoggiarci sopra i gufi di Harry Potter. E devo dire che in questa funzione è davvero eccellente.
I tre guerrieri dai capelli stopposi.
Queste gradevoli riproduzioni lignee di autentici guerrieri dai capelli stopposi sono state donate dagli amici del Gig per Natale qualche anno fa.



Qui potete ammirarli in assetto di guerra:


Da notare il raffinato pendant tra i gonnellini di paglia e le folte capigliature, che mai conobbero maschiera al midollo di bue e balsamo.I tre guerrieri probabilmente sono stati ricavati da una traversa da ferrovia, proprio nel punto in cui dieci milioni di utenti delle ferrovie dello stato hanno usato la ritirata, tanto la misteriosa essenza lignea olezza.
Quando conobbi il Gig, mi invitò nella sua casetta da scapolone impenitente, dove regnava un ordine immoto, perfetto. Sgamai subito che c'era stata sua madre a pulire, perchè sotto ad ogni guerriero era sistemato con immenso amore materno uno splendido centrino all'uncinetto.
Pensavi di fregarmi, eh, Gig?


Siori e siore, venghino.
Chi offre di più?

20 commenti:

lapiccolafiammiferaia ha detto...

Oddio, sto piangendo dal ridere!

Ok, ok, ok...prendo i guerrieri dai capelli stopposi, ma solo perchè fanno pandant cogli attuali capelli della sottoscritta. :)

My ha detto...

minchia che brutti

io mi candido per i pensierosi, mi rispecchiano d'altronde

Jes ha detto...

sto morendo dal ridere..
...mi candido per il vassoio cornuto che è una delle cose più trash che abbia mai visto(e ne ho viste e comprate tante)e se vuoi posso permutartelo con un vassoio da spaghetto allo scoglio con sopra immenso un immenso astice,che ne dici?...

Anonimo ha detto...

Io invece aspiro al possesso del vassoio cornuto, benchè anche il rasta sia certamente degno di nota... Ti proporrei un cambio con la fiaschetta rivestita di corteccia e decorata di genziane, con tanto di tappo appeso alla catenella brunita. Avrei anche un bel cigno iridescente (anche questo regalo della zia rincoglionita che non manca mai nelle famiglie come si deve), ma lo vedo troppo bene in pendant con il vassoio cornuto, quindi non posso proprio privarmene.
Rimango in trepidante attesa ;-)
Rossella

Lupina ha detto...

Io ho anche il set di bicchieri di sughero e la trombetta fatta con un corno di ungulato (non so quale, per la verità mi intendo poco di ovini e bovini).
Insomma, come vedete ce n'è per tutti!

Zampetta ha detto...

sto morendo dal ridere, comunque quel vassoio cornuto è terrificante -__^

mamytti ha detto...

A me piacerebbe sapere una cosa. Ma il simpatico soggetto che ha creato quel vassoio, che schifìo c'aveva nella testa???
Che, senza corna, l'oggetto poteva anche prestarsi ad un barbecue ferragostano tra amici per accogliere una bella spaghettata. Ma le corna! Le corna! PERCHE'???

Babbi ha detto...

Scusa ma il set di piatti blu con le cozze dove lo hai messo?

Anonimo ha detto...

ahahahhahaha oddiosantissimodelcielo... MUOIOOOO
ahi ahi ahi muoio dal ridereeee ahahahhahaha la pancia aiuuuto....


cmq. FERMI TUTTI: GIU LE MANI E LE MANONE.
IL VASSOIO CORNUTO E' MIO!!!
Jes levati dai piedi perchè il vassoio è mio.
Tralaltro...mi si addice molto di più! (ahimè)

Lucida0a10


p.s. ma perchè ho sempre problemi a pubblicare i miei commenti qui?Mi sa che è autotarato per bannare le minkiate.

Anonimo ha detto...

Un set di piatti blu con le cozze? Insieme ai bicchieri di sughero farebbe la sua porca figura...
Basta: non posso più passare a leggere te e i commenti perchè se scoppio a ridere un'altra volta mi fanno ricoverare (o mi licenziano!).
Rossella

Jes ha detto...

Lupì,ti rubo l'idea...mi armo di digitale e corro a mettere in vetrina le mie robe trash
Jes

Plegine ha detto...

Ma dei fratelli Dalton... uno l'ha arrestato Luchi Luche o semplicemente non aveva voglia di andare alla festa in maschera?

P.S.: il vassoio cornuto è sicuramente il pezzo più raffinato della collezione proposta!

m@w ha detto...

Causa inutilizzo, scambio posacenere in bronzo lunghezza 20 cm a forma di mosca con vassoio cornuto.

fiammetta ha detto...

visto l'alto gradimento e le quotazioni in rialzo del vassoio cornuto, io me lo terrei caro caro.e comunque i vostri sì che sono amici veri!riempirvi casa di tante raffinatezze...

unodicinque ha detto...

la cosa più interessante sarebbe conoscere le menti che hanno partorito contanta abominia. Roba da manuale...
Se proprio debbo scegliere opterei anche io per il piatto con le corna.

Lupina ha detto...

Vedo che il vassoio cornuto ha riscosso il meritato successo.
E tte credo.

I piatti con le cozze, purtroppo, sono piaciuti ai miei suoceri e me ne son dovuta dolorosamente separare.

Sara ha detto...

io VOGLIO il vassoio cornuto!!
mi ha lasciato davvero...come dire...senza parole!!! :D

mammaepoi ha detto...

manone è mmmmmio!

Babbi ha detto...

Io ho visto il negozio da dove arrivano tali chiccherie....dovreste vedere che rarità ahahahahah

mamikazen ha detto...

Ma io non ho parole, non ho! Ma cos'è, l'invasione degli ultrasoprammobili? Aaaaaaaargh! :DDD