giovedì 16 agosto 2007

3MSC. Il tragico finale. Ma non l'ho letto tutto.

..."Babi, sono uno stronzo".
"No, Step, cosa dici, tu dentrodentodentro sei buono."
"Non mi conosci bene, sono un pezzo di cacca come non ce n'è al mondo"

"Ok, possiamo smettere di fare la commedia. Si è addormentata. Guardala come dorme."
" Ma che ci facciamo noi su questo comodino, eh? Guarda qua, in mezzo a tutto 'sto Bradbury, a Palahniuk, a Sedaris. Mah."
" Hai visto, c'è anche Camilleri che occhieggia dal risvolto della quarta di copertina. Quante copertine blu. Quanti Sellerio, hai visto?"
"Effettivamente il blu è un bel colore, io speravo che ci vestissero dello stesso cartoncino leggero e rigatino, quel bel bluette che fa tanto marinaretto. Vero Step, invece ci hanno messo una copertina un po' plastichina e azzurrata. Mica bella, sai."
"Ma che ci frega della copertina. Se avessero messo un bel primo piano di Scamarcio a colori, vedrai che avremmo venduto il doppio. Ma che dico il doppio, pure il triplo."
"Ma già 'sto cesso di libro ha venduto un sacco, sai? Lo chiamano "Il nuovo fenomeno editoriale". E poi Scamarcio è figo, ci han fatto pure il film".
"Eh, sì. Un bel polpettone, sdolcinato sdolcinato come piace alle ragazzine di oggi."
"però fa strano stare su un comodino del genere."
"Già. Io ero abituata a condividere lo spazio con altre letture. Cioè, Ragazza In, Super Teen, Va' dove ti porta il cuore ed altri libri della Tamaro, al limite Dan Brown, ma con 'ste robe qua non capisco cosa posso averci a che fare."
"Guarda, c'è anche Winnie the Pooh in un'edizione illustrata dall'autore del 1969!"
"Se è per quello, c'è anche Harry Potter in tutte le salse. Guarda qua!"
"Sssst, che si sveglia quello piccolo che fa casino!"
"Quello piccolo chi, il nanerottolo?"
"Sì, quello che voleva la tetta e che ha tentato più volte di strappare le pagine per mangiarsele."
"Ah, guarda, troppo tardi. E' sveglio."
"Ma che fa? Oh, ehi, lasciaci andare!"
"Ehi, tu, bella addormentata, svegliati! Nanerottolo, lascia andare la pagina 126! Non è ancora stata letta! Ehi, hai sentito?"
"Metti giù le tue mani grassocce! AIUTO! SALVATECIIII!"



3MSC giace sparpagliato sul pavimento della stanza, un po' sotto il letto, un po' sopra il comodino, un po' altrove. Il Nano, incurante del successo editoriale, ha divelto la copertina e tentato di mangiare qualche pagina.
Siccome il libro non era mio ma di Scirocchetta, mi tocca pure ricomprarlo.
Uff.

7 commenti:

Lorella ha detto...

Al Nano i successi editoriali fanno un baffo!
Propongo di nominarlo ufficialmente critico editoriale...
Sai quanti sfaceli???

mamikazen ha detto...

Attenta, che si avvelena!!!!!!
Fagli mangiare Camilleri, ch'è meglio.

la simo ha detto...

o povero nano...se è vero il detto....sei quello che mangi...da grande ti diventa come quello sbarbato di step !!!

m@w ha detto...

Nonono, secondo me è proprio vero che sono "nati per leggere". Leggere, appunto.

Lupina ha detto...

Mi tocca uscire ed andarlo a ricomprare. Mi girano alquanto, dato che era nelle mie intenzioni NON contribuire agli entroiti di Moccia, ma tant'è.

paolav ha detto...

Nano distruttore!!!!!!!! E tu, sovvenzionatrice di scrittorucoli...

la eli ha detto...

questo nano ha già capito tutto di letteratura da distruggere. un attimo: quale letteratura? :P