domenica 5 agosto 2007

L'Antipaticona.

Ieri sera, abbiamo avuto la malaugurata idea di andare ad un mercatino dell'artigianato in un paesino qua nei dintorni, pieno di barriere architettoniche per passeggini, e vabbè, questi son paesini medievali, all'epoca l'Inglesina non c'era e nemmeno la Peg Perego, e quindi le strade le facevano decisamente peggio di adesso (che no!?)

Io sono sempre stata una di quelle antipaticone che additano i genitori di nani in passeggino/carrozzina al mercato come genitori snaturati e rompicoglioni. Stasera ero dall'altra parte della barricata.
Ho amputato ditini di piedi infilati in infradito con gli strass, alluci ciccioni di muscolosi giovanotti, persino la coda di un cane innocente, il tutto condito da una sorta di cattiveria ed un certo compiacimento.

No no no. Non si fa. Il Nano dorme, ed io sfrutto il suo mezzo di trasporto per farmi spazio tra quelli che se la spassano senza problemi di orario, antizanzara e tetta.
No no no. Sono proprio un'antipatica.


E rileggendo il post di ieri, pure una stronzetta saccente.

2 commenti:

billo ha detto...

ci vorrebbe il rostro, davanti ;)

Jolanda ha detto...

Beh dai, eri solo un po' stanca, (ma pocopocopoco eh!).
Sei una brava mamma, complimenti!
Jolanda