martedì 21 agosto 2007

Uh oh. Abbiamo un piccolo problema.

Le nanoscarpe, dopo un iniziale momento di entusiasmo generale, sono passate di moda.
Sebbene io non possa assolutamente definirmi una mamma ansiosa o maniaca dell'igiene, tuttavia la vista del Nano che ci cammina per le strade e poi si lecca avidamente le suole mi entusiasma ben poco, e così quando lo rimetto sullo sposta-nani sono costretta a togliergliele.
Lo sclero del togli-e-metti è così grande, per me, che sabato scorso all'Ipercoop gliele ho tolte e mai più rimesse.
Ieri sera ho realizzato che delle nanoscarpe si sono perse le tracce.
Penso di averle lasciate all'Ipercoop, oppure seminate per il centro.

Glub, se lo sa il Gig mi pianta una di quelle grane. E ora come facciamo, senza scarpe?
Che ne sarà di noi?

7 commenti:

Manuela ha detto...

Hm.. varie opzioni
1) dire al Gig che un nano-puffo te le ha rubate
2) lasciare il nano senza scarpe e a settembre (tra 10 gg) gli prendi un paio per l'autunno
3) le ricompri uguali (se le trovi)
4) le ricompri diverse con la scusa che le vecchie hanno subito non so quale sorte catastrofica non dipendente da te :)

Baci

m@w ha detto...

Ma "peppi" non vorrà dire "piedi"?
Per le scarpe consolati, tra un mese non gli sarebbero più andate bene o sarebbero state troppo fresche.

Lupina ha detto...

Ma va, coi calzini sotto sarebbero andate benissimo!
E quanto cresceranno mai, 'sti piedoni da hobbitt?

Poesia ha detto...

Le prendi coi punti dell'Ipercoop :)

My ha detto...

sei un disastro.


che figo.

TYTTY ha detto...

guarda..non poteva non accadere...le avrai surgelate come minimo!!!!

eli ha detto...

in alternativa potrei prestartene un paio delle mie... gli andrebbero di sicuro!