lunedì 22 ottobre 2007

E' arrivato l'inverno.

E' arrivato, finalmente, il tempo di imbacuccarsi in maglioni pelosi.
Ci sei mancata, brutta stagione schifosa che arrossa i nasi ai Nani e che rendi invivibile anche un semplice gesto come quello di stendere i panni. Ci sei mancata, maremma assassina che ammazzi le zanzare, che disegni strisce di grigio nel cielo e ci lasci a casa, a scrutare l'orizzonte pensosi, col naso appiccicato ai vetri delle finestre.
Dove sei stato, inverno che accendi i camini e le stufe? Dov'eri lo scorso anno di questi tempi, che ancora ci pinzavano le zanzare coi loro apparati boccali pungenti(nelle femmine)-lambenti (nei maschi - mi son fatta una cultura, quest'estate)? Eh, brutto mascalzone?
Adesso per i lupini è arrivato il tempo del tepore domestico e del burrocacao.
Il burrocacao è quel cosetto che io colleziono mio malgrado, anche perchè mi sembra di perderlo e puntualmente lo ricompro. Dico mi sembra, in quanto in verità ne ho sempre uno con me, ma non so mai dov'è e lo ricompro, per poi accorgermi che già ce l'avevo. E così ne ho di ammezzati, prima uno, poi due, poi tre, e così via, fino a che ingrasso le tasche della Labello a scapito delle mie.
Però poi arriva il Gig, con le sue fiere labbra maschie tutte screpolate, che alle 6 del mattino mi sussurra: "hai mica un burrocacao, che il mio non lo trovo?", ed io quasi morta dal tepore del letto gli indico con un sussurro la mia borsa appesa all'attaccapanni, per poi ricadere nell'incoscienza del sonno, con quel vago giramento di coglioni tipico dei risvegli a cazzo di cane.
Ma il giramento di coglioni si tramuta in bellezza e gioia di vivere, quando il Gig ti torna a casa alle 5 del pomeriggio con le labbra vagamente glitterate ed ambrate, e tu per incanto realizzi che invece del burrocacao ha preso il tuo lucidalabbra colorato alle proteine della seta, e se n'è andato in giro così tutto il giorno alla guida del camion.

Ah, bentornato davvero, inverno!

15 commenti:

TYTTY ha detto...

ahuahuhaua
HAUHAUHUAauauah
hauAHUAHUHAuhhauhuahua

la simo ha detto...

io personalmente adoro l'inverno...o meglio... lo adoravo prima di dover caricare e scaricare pargoli nella bufera, prima di passare la stagione a dosare antibiotici, prima di dover affrontare il diluvio a capo nudo perchè un piccolo pargolo non sopporta l'ombrello!

epperò quest'aria fredda mi riattiva un sacco di neuroni sopiti!

bacioni

Lupina ha detto...

NOn rovinatemi l'incantesimo della canottiera e del calzino pesante! Vi prego!
Stamattina fa un freddo maiale, ed io temprerò il Nano portandolo incautamente al mercato cittadino, a comprare roba anti-fashion. Cosa non si fa per il look!

billo ha detto...

io sbavo davanti all'idea di un qualcuno che torna a casa alle 5 del pomeriggio....***sigh***
billo

Lupina ha detto...

Però Billo, dì la verita, di fronte all'idea di uno che parte alle 6 di mattina per andare a fare un lavoraccio quale *smerdare i tombini in una base USA*, si sbava un pochettino di meno, eh?

Chiara ha detto...

Mo bbasta farmi ridere mentre sono in ufficio! ;-)

unodicinque ha detto...

non oso immaginare cosa può avere attaccato nell'abitacolo del camion , uno che gira con le labbra glitterate :o)))))))))
E cmq a me l'inverno fa veramente cagare (con rispetto parlando); non venitemi a parlare di caminetti e stufe, di neve e castagne. Vuoi mettere girare con le infradito?!

Perladarsella ha detto...

Mi associo!
Abbasso l'inverno, viva la ciabatta di gomma, i toppini e la schiena sudata!

mulan ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sono mulan ha detto...

A me l'inverno fa venire la depressione, ma il Gig con il lucidalabbra nn me lo vorrei proprio perdere

Lupina ha detto...

Eh, in effetti il Gig glitterato è davvero tanta roba. Peccato quell'orrendo effetto "barba impestata". La prossima volta compro il gloss, magari la barba gli si sporca meno di burrocacao.

Pasi79 ha detto...

evviva l'inverno che almeno non pezzo di sudore. eppoi odio le infradito.... e la storia del lucidalabbra non mi è nuova, purtroppo....

Laura ha detto...

ahah, fantastico!

Anonimo ha detto...

wow.... facciamo gli scambi?
casa mia pullula di labello di tutti i colori! celo, celo, celo, manca!
rebecca

Anonimo ha detto...

Ma combinato così il Gig batterà mica? ;)
Leela